Scuola

La ricerca scientifica ha ampiamente dimostrato
che il programma innovativo offerto dalla Fondazione Maharishi ha un effetto globale sullo studente: promuove il benessere, procura benefici a tutti i livelli - fisico, mentale e comportamentale - e sviluppa le qualità necessarie per il successo negli studi. Inoltre promuove il rispetto per la diversità, la tolleranza e l’inclusione sociale sia all’interno dei contesti di apprendimento che nella vita privata.

Situazione

Abbandono degli studi, bullismo e scarsi risultati scolastici.

La situazione Europea all’interno dei contesti di apprendimento e più in particolare quella Italiana si inserisce in un quadro complesso e mutevole che mostra una crescita rilevante dei fenomeni di abbandono degli studi, bullismo e scarsi risultati scolastici. 

Prendendo in esame i dati Europei sull’abbandono scolastico notiamo che, il 10% degli studenti non prosegue il proprio percorso di studi o formazione. Un fenomeno con gravi conseguenze sociali, economiche e personali, che in Italia arriva ad interessare il 15% degli studenti.

Soluzione

Studiare senza stress

È stato scientificamente dimostrato che attraverso la pratica della Meditazione Trascendentale si ottiene un un impatto complessivamente positivo sulla diminuzione dello stress e dell'ansia, sull'aumento della creatività e dell'intelligenza, sul miglioramento delle prestazioni accademiche, sull'aumento della tolleranza e della resilienza, sull'abbassamento dei livelli di rabbia e di ostilità e sulla diminuzione dell'incidenza della violenza in un ampio spettro della società. Gli studenti diventano meno aggressivi, più propensi a stabilire relazioni positive e migliorano anche il loro rendimento scolastico.

L'unicità di questo approccio è che promuove un'educazione inclusiva, affrontando direttamente il benessere psicofisiologico dello studente che contribuisce a un apprendimento più efficace in classe e alla resilienza allo stress ambientale di ogni tipo.

La Meditazione Trascendentale è una tecnica semplice, naturale, non religiosa, già utilizzata da centinaia di istituti scolastici nel mondo per aiutare studenti e insegnanti a riportare equilibrio nella propria vita e migliorare le loro prestazioni. 10 o 15 minuti di pratica della meditazione due volte al giorno sono sufficienti per liberare il sistema nervoso dagli stress più profondi, per essere più tranquilli e attenti, più capaci di imparare e di insegnare. I risultati si verificano rapidamente e continuano a crescere nel tempo.

Progetti

I progetti di maggior successo

benefici per gli studenti

Sviluppo del pieno potenziale degli studenti

Il successo nello studio dipende da quanto la mente è sveglia e intelligente, dalla capacità di imparare e di comunicare. Al momento la scuola non offre alcun aiuto significativo agli studenti che non mostrano queste qualità. Inevitabilmente essi incontreranno ostacoli e frustrazioni nel loro percorso scolastico, con il rischio che abbandonino gli studi prima del tempo.

La Meditazione Trascendentale rimuove questo ostacolo. Ogni individuo, anche il più svantaggiato, ha un potenziale molto più elevato di quanto egli sappia utilizzare. Secondo la psicologia, ogni persona utilizza in media solo tra il 5 e il 10% delle proprie potenzialità. Lo stress ostacola lo sviluppo del potenziale mentale. La particolare esperienza di profondo riposo procurata dalla Meditazione Trascendentale sviluppa un funzionamento cerebrale più completo, che libera le capacità della mente e consente loro di crescere e di esprimersi sempre di più, in modo naturale.

Il grande vantaggio della Meditazione Trascendentale è che soddisfa entrambe queste esigenze fondamentali allo stesso tempo: l’eliminazione dello stress e lo sviluppo delle capacità latenti.

Oltre al quoziente d’intelligenza, che indica la capacità di apprendimento, la Meditazione Trascendentale sviluppa il pensiero creativo; l’intelligenza pratica, la capacità di lavorare bene e di avere buone relazioni sociali; l’intelligenza fluida, la capacità di adattamento; l’attenzione e la percezione; l’indipendenza di campo, la capacità di mantenere flessibilità e il proprio riferimento interno in presenza di distrazioni. 

BENEFICI PER GLI INSEGNANTI

Lavorare meglio e con più soddisfazione

Ogni insegnante potrebbe essere d’accordo sul ritenere l’insegnamento un’attività molto stressante. Non è solo un’impressione personale. Numerosi studi concordano nel ritenere che quella degli insegnanti sia una delle categorie maggiormente colpita dallo stress, per il suo contatto diretto con un numero consistente di persone, per più ore al giorno, per più giorni e per cicli di più anni. All’insegnante è richiesta una grande capacità di mantenere focalizzata l’attenzione in mezzo a molti fattori di distrazione e, allo stesso tempo, di adattarsi rapidamente al cambiamento delle circostanze. Quando queste esigenze diventano eccessive comincia un processo di logoramento che può influire negativamente sull’efficacia professionale, sulla soddisfazione sul lavoro e sulla qualità della vita privata.

Anche il Decreto legislativo 81/2008 riconosce che il benessere psicofisico sul lavoro è un aspetto decisivo per la qualità dello svolgimento delle proprie mansioni, pertanto va protetto. Il profondo riposo procurato dalla tecnica di Meditazione Trascendentale può soddisfare questo bisogno, aiutando l’insegnante a ridurre lo stress, a salvaguardare la salute e il proprio benessere, a lavorare meglio e con più soddisfazione.

Una situazione di stress prolungata nel tempo può ridurre la capacità di adattamento e di comunicazione, creare fatica, ansia, insoddisfazione e il desiderio di cambiare lavoro, stimolare abitudini compulsive e può sfociare in una vera e propria malattia, il burnout, il logoramento psicofisico ed emotivo causato da eccesso di stress sul lavoro.

Un recente studio sul burnout psicologico conferma che la Meditazione Trascendentale può contrastare questa tendenza e influenzare molto positivamente l’esercizio della professione docente, perché aiuta a gestire l’ansia nell’importante compito di trasmissione del sapere, di valutazione oggettiva e di ruolo-guida in classe.

Insegnanti più sereni avranno alunni più sereni ed entrambi, insieme, creeranno un clima più adatto ai rapporti educativi.

Per altre ricerche sul mondo della Scuola

Testimonial

David Lynch

Indirizzo


Viale dell’Industria 45,
37042 Caldiero (VR)

Cod. Fisc. 97764160152

Contatti


Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Fondazione Maharishi 2020 - All rights reserved